Monocultivar "Olivio Bianco"

Olivio Bianco - Olio Monocultivar - Az. Agr. Giacomo Grassi
Olio monocultivar Olivio Bianco
Bottiglia da 250 ml

Quest’olio nasce dal ricordo di una storia raccontata dal mio nonno:

Intorno agli anni ’40 egli tentò di lavorare una partita di olive raccolte che era quasi interamente composta da frutti della varietà “Morchiaio”, un varietà autoctona minore. L’olio ottenuto era di così bassa qualità che il nonno decise di sovrinnestare tutti gli olivi con varietà di maggior pregio.

Io ho voluto verificare se con le attuali conoscenze e con lo sviluppo delle tecniche estrattive, si riusciva ad ottenere un olio diverso, migliore! Il nome di “Olivo bianco” ci sembra perfetto se si pensa ai colori madreperlacei che assumono le olive a maturazione.

A voi l’ardua sentenza!

Giacomo Grassi

CARATT ERISTICHE DELL’OLIO

Al profumo l’olio di “olivo bianco” è molto intenso e ricorda frutti rossi e geranio. In bocca è netto il sapore di oliva e soprattutto si sentono frutti di bosco tipo mirtilli e lamponi. È presente anche il piccante che risulta di gola, tardivo e persistente.

CARATT ERISTICHE DELLA VARIETÀ

Questo olivo era già noto fin dai tempi antichi e, grazie al suo ruolo di pianta impollinatrice di molte altre varietà, si è diffuso rapidamente in tutta la Toscana. I suoi fiori sono auto-incompatibili e molto fertili mentre i frutti maturano tardi ed in modo non contemporaneo sulla pianta. Se confrontata con altre varietà d’olivo, questa dimostra di avere una certa resistenza al freddo.

ABBINAMENTI CONSIGLIATI

Per le sue particolare sensazioni di frutta a bacca rossa, quest’olio viene consigliato per il pesce, soprattutto per insalate di mare fredde o calde, gamberoni alla griglia o al tegame, risotti o spaghetti di mare tipo spaghetti alla bottarga, pesci arrosto o pesci e carni crude accompagnate da verdure crude tipo baccelli o finocchi e carote.

Acquista l'olio monocultivar "Olivio Bianco".

Dove acquistarlo